Francesca Maffeo - Naturopata - Operatore Olistico Bio Energetico - Educatrice Alimentare AICS 

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon

Studio  Medicina Integrata

Naturopata Francesca Maffeo

Corso Italia 3, San Giovanni in Persiceto, Bologna 

© 2017 by NaturopatiaLove. Created with Love & Passion.

MALVA: una pianta del Benessere


La Malva è una pianta benefica, amata da tutti quando si hanno raffreddori, mal di pancia o irritazioni nelle zone intime.

Ricca di mucillagini, ha proprietà emollienti e lenitive.

Questi principi attivi rivestono le varie mucose con uno strato vischioso, proteggendole cosi da agenti irritanti.

Per questo motivo, l’uso della malva è indicato in generale contro i malanni delle prime vie aeree come tosse o mal di gola e tutte le irritazioni del cavo orale, come faringiti, ascessi, gengiviti e stomatiti.

E' utilissima per idratare, sfiammare il colon e depurare l'intestino, e per regolarne le funzioni.

E' indicata anche in gravidanza o adatta a bambini e anziani perché l'utilizzo della malva risulta non irritante e non violento. Inoltre, essendo il colon spesso collegato con candida o vaginiti, contribuisce a rendere meno irritate e più protette queste zone delicate.

In breve quindi la Malva è utilissima come:

  • Antinfiammatorio

  • Emolliente

  • Lassativo

  • Diuretico

  • Contro le infiammazioni del cavo orale

  • Infiammazioni dell'intestino

  • Faringiti e laringiti

Tisana e Decotto di Malva:

1 cucchiaio abbondante di foglie e fiori di malva per tazza

Versare le foglie e i fiori in un pentolino con acqua fredda.

Accendere il fuoco e portare a ebollizione.

Appena l'acqua bolle, spegnere il fuoco, coprire con un coperchio e lasciare in infusione per 7/10 min.

Filtrare l’infuso e bere 2/3 tazze al giorno.

La tisana alla malva è inoltre ottima da bere al mattino, per le sue proprietà sgonfianti e per regolare l'attività intestinale.

Consiglio extra alla Malva per la propria Bellezza:

Non buttate via le foglie ed i fiori restanti dall'uso dei decotti, ma teneteli da parte in un vasetto chiuso!

Una volta raffreddato aggiungete un pò di olio di oliva o di calendula fino a formare un impasto consistente da applicare sul viso.

Tenete in posa dai 15 ai 20 minuti e sciacquate con abbondante acqua.

L'effetto lenitivo ed idratante della malva porterà beneficio anche sulla pelle. La sensazione di "unto" una volta sciacquato l'impacco andrà via in pochi minuti: il vostro viso assorbirà tutte le proprietà e tornerà idratato e morbido!

#malva #tisana #maldigola #lenitivo #idratante #colite #maldipancia

24 visualizzazioni